Coltelli Zwilling, perché sceglierli?

Scopriamo i Coltelli Zwilling, storia e caratteristiche.

L’azienda di coltelli da cucina Zwilling, viene ondata nel 1731 da Peter Henckels a Solingen, la nota patria della coltelleria tedesca. Da subito si distingue per l’eccezionale qualità dei suoi prodotti, che iniziano in pochi anni a fare il giro del mondo, fino ad arrivare ai giorni nostri. Oggi il marchio Zwilling vanta una storia di eccellenza secolare con quasi 300 anni di attività alle spalle. (Fonte)

Quali sono le serie di coltelli più note e vendute del noto marchio di coltelli da cucina Zwilling?

Zwilling professional S

Sicuramente una delle serie storicamente più apprezzate dagli Chef di tutto il mondo è la serie professional S. Forgiata da un’unico pezzo d’acciaio, i coltelli professional S si caratterizzano per essere dei coltelli forgiati nel vero senso del termine.

Sebbene infatti la terminologia coltelli forgiati, viene utilizzata anche per descrivere impropriamente molte tipologie di coltelli. In Realtà per coltelli Forgiati debbono intendersi solo quei coltelli forgiati da un’unico pezzo d’acciaio.

i coltelli Forgiati sono più robusti e meglio bilanciati, e se bene molti ritengano tutti i coltelli in acciaio, dei forgiati, nella realtà non è cosi.

I coltelli Zwilling professional S inoltre si caratterizzano per essere forgiati attraverso la tecnica della “Tempra Criogenica”, dove i coltelli vengono immersi in azoto liquido. Lo scopo di tale processo di forgiatura è quello di donare alla lama maggiore durezza e tenuta del filo.

I coltelli Zwilling come i professional S realizzati interamente a Solingen, sono noti infatti per la loro indistruttibilità e resistenza al tempo.

Zwilling Twin Pollux

Anche quest’ultima serie di coltelli è molto nota nel campo dei coltelli da cucina. Maggiormente diffusa per un’utilizzo di tipo domestico, la serie di coltelli Zwilling Twin Pollux, come nel caso dei coltelli professional S, sono forgiati.

A differenza di quest’ultima però il manico è lavorato al fine da ottenere una forma ergonomica. Un ulteriore aspetto di distinzione è legato al collo del coltello, dove è assente la bombatura necessaria a evitare tagli accidentali durante l’uso.

Questo particolare aspetto della lama, è particolarmente noto nei coltelli giapponesi, che sono storicamente privati del collo della lama in prossimità del manico. Il motivo per cui tale bombatura è assente in molte tipologie di coltelli è quella di consentire l’affilatura di queste lame su pietra.

L’angolatura necessaria per un affilatura su pietra, non potrebbe essere raggiunta in presenza del collo.

Ceppo Coltelli Zwilling perché sono noti per essere i migliori ?

I ceppi coltelli Zwilling, sono noti in particolare per offrire all’utilizzatore lo spazio di manovra tra un coltello e l’altro, potendo inserire la mano comodamente.

Il Ceppo coltelli Zwilling infatti è sviluppato verso l’alto, riducendo al minimo la base d’appoggio e pertanto l’ingombro in cucina. A seconda della tipologia di serie scelta, la Zwilling offre anche diverse tonalità di colore e design, al fine di offrire la possibilità all’acquirente di scegliere il ceppo coltelli che per colori o design si adatta meglio alla propria cucina.

Un’altro aspetto che salta subito all’occhio quando si ha a che fare con i ceppi coltelli Zwilling, è lo spazio riservato alle forbici ed in alcuni casi all’acciarino.

Nella gran parte dei ceppi coltelli di marchi concorrenti, è questo spazio è infatti spesso assente, mentre la Zwilling grazie alla loro eccezionale gestione degli spazi offre anche la possibilità di avere le forbici.

In conclusione:

Oggi i coltelli Zwilling, sono una delle migliori risposte offerte ai tanti chef professionisti e non solo, ben potendo vista anche l’accessibilità dei prezzi essere acquistati per un utilizzo di tipo domestico.

Acquistare dei coltelli Zwilling, significa acquistare scegliere la migliore manifattura e affidabilità tedesca.

Ad oggi i coltelli Zwilling, come tutti i coltelli realizzati in a Solinegn sono sottoposti a numerosi controlli di qualità. Poiché ad oggi Solingen è una denominazione ad origine controllata ed i prodotti realizzati, per poter indicare la dicitura mede in Solingen, non devono solo essere effettivamente prodotti qui, ma devono rispettare anche tutta una serie di altissimi standard qualitativi.

Precedente Kai coltelli, opinioni sui coltelli da chef giapponesi. Successivo Svettatoio Fiskars upx86